Home > Recensioni > Lemandorle: La Pizza Il Pop La Musica Elettronica
  • Lemandorle: La Pizza Il Pop La Musica Elettronica

    INRI / none

    Data di uscita: 25-01-2019

    Loudvision:
    Lettori:

Lemandorle partono con il botto. Ebbene sì, dopo svariati singoli pubblicati, un’attività live alquanto intensa, per la band è arrivato il momento di iniziare a nuotare dove non si tocca. E lo fa con il suo primo album “La Pizza Il Pop La Musica Elettronica”, uscito il 25 gennaio per INRI.

Titolo no sense, potrà pensare qualcuno. Eppure un senso lo ha eccome. Questo album è un pezzo della loro vita. Come le cose più semplici, all’apparenza banali ma la cui somma dà come risultato la vita vera. La musica è un arcobaleno, pieno di colori e di sfumature. E Lemandorle decidono di coglierle tutte, senza distinzioni. Scelgono semplicemente di non scegliere da che parte stare. Così il pop si accosta all’elettronica ed il risultato è un album tutto da cantare… E da ballare.

Sì, perchè ascoltandolo puoi ballare sulla title track (da ascoltare assolutamente, è la sintesi perfetta del pianeta Lemandorle), puoi cantare la già celebre “Ti Amo Il Venerdì Sera”, un inno della generazione indie italiana, che racconta la fragilità dei rapporti umani. Puoi chiudere gli occhi e trovarti catapultato negli anni ’80, ed immaginare di essere un adolescente cresciuto nel Sud alle prese con i primi amori e con la magia di quella fase della vita, sulle note di “Baciami”. Puoi emozionarti sulle note di “Le 4″, una ballad che descrive la sensazione che si prova quando una storia finisce e subentra la consapevolezza di dover andare avanti ad ogni costo. 

Insomma, “La Pizza Il Pop La Musica Elettronica” è un album che accontenta tutti. Si adatta a tutti i gusti insomma… Come la pizza.

Pro

Contro

Scroll To Top