Home > Recensioni > Lennon Kelly : Lennon Kelly
  • Lennon Kelly : Lennon Kelly

    Lennon Kelly

    Data di uscita: 25-12-2012

    Loudvision:
    Lettori:

Folk-Rock all’italiana

La biografia essenziale di questa neonata band, al suo primo EP, non deve fuorviare: le sonorità sono già mature e i testi coraggiosi.
I Lennon Kelly non nascondono una vocazione irlandese; le atmosfere folk che propongono sono poi immerse nell’italianità dei testi e -soprattutto- dei temi. Giri di fisarmonica, banjo e violini non si limitano a fare da cornice, ma spesso e volentieri prendono la scena per lunghe parti strumentali.
L’accostamento con band folk-rock più famose sarebbe fin troppo facile, e lo risparmiamo volentieri perché crediamo che i LK possano ritagliarsi un loro posto in un genere relativamente poco esplorato nel Belpaese.

Giovane non vuol dire necessariamente acerbo. Se parliamo di sound e parti strumentali, abbiamo di fronte una band solida e ben affiatata, che riesce a proporre un EP convincente. Se volessimo fare gli avvocati del diavolo, potremmo suggerire qualche pensata in più su rime e metrica: a volte troppo semplici le prime, tirata per i capelli la seconda. Ma siamo a livello di consigli su un lavoro che ci ha già piacevolmente colpiti per freschezza del materiale e potenzialità espresse dai sette.

Pro

Contro

Scroll To Top