Home > Recensioni > Liquido: Zoomcraft
  • Liquido: Zoomcraft

    Liquido

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Reload The Mash-Up

Probabilmente vi ricorderete di loro per “Narcotic”, canzone dalla melodia ad alta fischiettabilità che ha consentito a stanchi DJ rock e a insignificanti cover band di risollevare le sorti di molte feste. Sono passati dieci anni e i Liquido non sono certo rimasti con le mani in mano: dopo il fatidico self-titled del ’99 hanno infatti pubblicato altri tre dischi e, nonostante ciò, sentono ancora il bisogno di smarcarsi dalla hit. Ci provano con l’ironia amara di “A One Song Band”, che riesce a tenere miracolosamente assieme un riff citazionista, un cantato rap e un ritornello ficcante.
È proprio la commistione di elementi non immediatamente conciliabili che costituisce la cifra stilistica di “Zoomcraft”: i primi ascolti sono abbastanza disorientanti, in particolar modo per il contrasto tra superproduzione e sonorità elettroniche decisamente fuori moda; poi emergono i riferimenti ottantiani e quelli più moderni, troppi per essere citati in modo esaustivo. Quando si smette di tendere l’orecchio in attesa della sorpresa successiva si nota come la band abbia ancora un istinto melodico di prim’ordine e riesca a veicolarlo sporcandolo con arrangiamenti eccentrici: sta a metà tra un’ipotetica versione pop dei Filter e una politicamente corretta dei Bloodhound Gang.
Sebbene ci sia un concept a tenere insieme il tutto, il disco non va da nessuna parte. I Liquido ravanano nel kitsch con una finezza stereotipicamente crucca, e riescono a fermarsi a un solo passo dall’imbarazzo. Però, tra vocoder a casaccio e chitarrismi metallizzati, ci consegnano una manciata di canzoni orecchiabili eseguite con grande perizia e si dimostrano degni della nostra stima, perché pur avendo a disposizione un formulario melodico di sicuro impatto non hanno pensato neanche lontanamente di fare un disco che potesse piacere a qualcuno. Infatti non piacerà a nessuno, e continueremo a ricordarli per “Narcotic”.

Scroll To Top