Home > Recensioni > Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate
  • Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate

    Diretto da Peter Jackson

    Data di uscita: 17-12-2014

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Con “Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate” questo Natale si concluderà il viaggio di Bilbo Baggins (Martin Freeman) al di fuori della Contea.

Tornare a casa però non sarà impresa semplice per il piccolo hobbit: dopo aver tenuto testa a Smaug (Benedict Cumberbatch), ora deciso a vendicarsi sugli umani, Bilbo dovrà fare i conti con la malattia del Drago, la sete d’oro che ottunde la mente dell’amico Thorin, tornato ad essere il re sotto la montagna e poco disposto a cedere il tesoro del suo popolo.

L’ambiguità del re degli elfi Thranduil (Lee Pace), la disperazione del capo degli umani Bard e la rinascita di un antico nemico porterà nuovi venti di guerra ai piedi della tanto agognata montagna.

Dopo 16 anni Peter Jackson è pronto a dire addio alla Terra di Mezzo creata da J.R.R. Tolkien e lo fa con un film che più dei suoi predecessori attinge al materiale della prima trilogia per movimentare l’epilogo, ricorrendo a infinite scene di battaglia e all’unico antagonista a cui riesca una piena drammatizzazione della vicenda.

Per gli appassionati sarà una gioia, ma per tutti gli altri potrebbe trasformarsi facilmente in una vuota impresa da completisti. Il tono è retorico, smielato e quasi bacchettone, il name dropping micidiale e anche le scene più avvincenti sembrano la brutta copia di quanto visto nel “Signore degli Anelli”.

Pro

Contro

Scroll To Top