Home > Recensioni > Low Frequency Club: Low Frequency Club

Primi passi (di danza)

La strada verso il successo i Low Frequency Club la devono ancora imboccare, ma potrebbe essere proprio dietro l’angolo. Di recentissima formazione, il trio si presenta con il primo full-length, nel quale troviamo dieci tracce di pop elettronico decisamente orientato al dancefloor; o, a scelta, di musica da club profondamente segnata da tendenze electro-pop. È proprio da questa sottile ma significativa indecisione che scaturiscono i principali problemi del disco, visto che le caratteristiche possono essere valutate in modo opposto a seconda della prospettiva.
Si ha una forte sensazione di varietà; come spesso accade per i debutti, sembra che il disco raccolga materiali concepiti più o meno singolarmente, e l’innegabile libertà espressiva della band tende a trasmettere un’assenza di direzione. Abbiamo brani costruiti su basso, chitarra e voce che fanno emergere le radici funk dei musicisti e altri che integrano scansioni ritmiche da techno leggera; in alcuni luoghi aleggiano le presenze degli LCD Soundsystem, dei Simian Mobile Disco e compagnia houseggiante; all’appello mancano soltanto dub e drum’n’bass. Sbagliato, ci sono pure quelli.
La varietà non è mai un male, ma va sprecata se non è governata da una scrittura ferma: qui ci sono delle influenze tutte molto giuste, ma scarsamente concretizzate all’interno delle canzoni. Se queste volevano essere immediate e orecchiabili in modo genuinamente pop, mancano di poco il bersaglio; se invece vogliono essere delle schegge infiamma-dancefloor, la cosa è inevitabilmente negata da suoni poco adatti, forti di una loro coerenza interna ma comunque non abbastanza personali per debellare in modo netto l’impressione di stare ascoltando dei preset. Magari se fossero state messe maggiormente in rilievo le potenzialità fisicamente funk degli strumenti elettrici il disco avrebbe potuto prendere una svolta decisiva; per ora bisogna accontentarsi delle numerose idee e attendere fiduciosi ulteriori sviluppi.

Scroll To Top