Home > Recensioni > Madball: Empire
  • Madball: Empire

    Madball

    Loudvision:
    Lettori:

Pallina matta

È sempre molto pericoloso recensire lavori di gruppi come i MadBall, non solo per il trascorso musicale ma soprattutto perché sono i capostipiti dell’ Hardcore.
In tutto ciò l’aspetto rassicurante è che questi possiedono il pieno potere delle loro composizioni, senza cadere in compromessi. Ed è proprio così che nasce “Empire”, progettato a tempo solo per il piacere di esprimersi e andare avanti.

Non ci sono variazioni stilistiche: testi e linee vocali aggressive, ritmi ovviamente lanciati e impavidi e, straordinariamente, non si è perso quel brio proprio di album come “Set It Off”, che in alcuni casi fa solo che piacere.

Null’altro da dire, insomma duole ammetterlo: se si vuole ascoltare buona musica, senza doversi preoccupare di sgradite sorprese, l’unica è andare dai BIG.
E grazie a dio ci sono almeno loro!

Sondaggio: secondo voi cosa dice il ritornello di “Con Fuerza”? Noi propendiamo, in maniera inequivocabile, per “quercia volante”!

Pro

Contro

Scroll To Top