Home > Recensioni > Madness : Full House: The Very Best Of Madness
  • Madness : Full House: The Very Best Of Madness

    BMG / warner

    Data di uscita: 17-11-2017

    Loudvision:
    Lettori:

Il disco “Full House: The Very Best Of Madness” verrà pubblicato il 17 Novembre per la BMG/WARNER MUSIC in formato digitale e fisico. La raccolta in ordine cronologico di ben 42 brani rappresenta una vera e propria celebrazione della band britannica Madness.

Più di trent’anni di carriera raccontati attraverso le Top Ten hits che fanno parte della storia dei Madness a partire dal 1979. Veri pionieri, fautori ed interpreti dello stile rocksteady e ska i Madness sono diventati il punto di riferimento per moltissimi altri gruppi del genere. Infatti, la band britannica ha creato un proprio stile e un modello espressivo che ha influenzato, non poco, la maggior parte della scena musicale ska.
I Madness vantano una serie di successi tutti inseriti in questa raccolta di singoli come “The Prince”, “One step Beyond”, “Night boat to Cairo”,  “Our House”,  al più recente “Another Version Of Me” e molti altri.
L’artwork del disco richiama lo stile unico della band e riporta alla mente le varie ed originali “sembianze” del gruppo attraverso gli anni di carriera.
Un disco per fan e collezionisti, ma anche valido per chi vuole conoscere questa formazione che ha saputo incidere con efficacia nel panorama musicale britannico e internazionale.

“Full House: The Very Best Of Madness” è sicuramente  un altro significativo passo per il battito costante dei Madness.
“…You better start to move your feet, to the rockinest, rock-steady beat of Madness ,One step beyond!” (parte di testo del brano “One step beyond”)

Pro

Contro

Scroll To Top