Home > Recensioni > Madreperla: La Noia È Una Vostra Invenzione
  • Madreperla: La Noia È Una Vostra Invenzione

    Madreperla

    Loudvision:
    Lettori:

La noia è una Vostra invenzione, non mia!

“La Noia È Una Vostra Invenzione” è il primo disco dei romani Madreperla, formatisi nel 2006 e con alle spalle un bel po’ di concerti assieme a gente che conta. Undici brani registrati in presa diretta, più la cover di “Cosa Sono Le Nuvole”.

La miscela di rock e alternative e di ricordi punk, accompagnata da testi dall’aria aulico-incazzata, farebbe subito pensare a gruppi nostrani quali Verdena, Luci Della Centrale Elettrica, Teatro Degli Orrori, Fluxus, etc. Ma non pensateci troppo, perché potreste rimanerci male.

Finché i toni si tengono sull’incazzato andante, il platter né delude né sconvolge. Certo, si potrebbe richiedere un po’ di impegno, tanto nei testi quanto nell’interpretazione. Perché quando uno vuole sembrare incazzato, dovrebbe sembrarlo davvero. I problemi più grossi però arrivano con i lenti, che rivelano tutta l’ingenuità che fino’ora avevamo deciso di ignorare.

Non ce ne vogliate, ma per stupirci ci va molto di più.

Pro

Contro

Scroll To Top