Home > Recensioni > Matt Cadillac & The Shoots: Highway Of Rock

Rockabilly dalle alpi

Ascoltare questo album di esordio può portare alla mente mille immagini poetiche: lunghe highway americane, nastri di asfalto in mezzo al deserto, pub nebbiosi con l’aria perennemente untuosa, foto in bianco e nero ingiallite dal tempo e un gruppo di musicisti on the road.

Immaginare un gruppo di ragazzi italianissimi, provenienti tra l’altro da una delle province più gelide della nostra penisola, diciamolo: fa strano. Eppure sono bravi, veramente bravi. Non tradiscono le influenze spiccatamente rock anni ’70, come loro stessi riconoscono, ma riescono a creare qualcosa di nuovo e che, per fortuna, non ha quel retrogusto di “già sentito”.
Da ascoltare.

Non è facile trovare gruppi emergenti con la stessa particolarità nel sound unita a un buon livello di capacità tecniche. Sanno quello che fanno, sanno quello che vogliono, e ascoltare la loro musica non può che risultare un piacere per le orecchie.

Pro

Contro

Scroll To Top