Home > Recensioni > Me First And The Gimme Gimmes: Have Another Ball!

Teenager forever

Con dieci anni di onorata carriera alle spalle, sei album editi e milioni di singoli sparpagliati nelle compilation di settore, una all-star band non può essere più etichettata come semplice viatico al cazzeggio e alla distrazione dai rispettivi e principali progetti artistici. Perché i Me First, fondamentalmente, sono il simbolo del fancazzismo in musica, ma nella loro pur piccola nicchia godono di un seguito di fedelissimi davvero nutrito.

E poi, per quanto eterni bambini, sono un supergruppo a stelle strisce, con membri da Nofx, Lagwagon e Foo Fighters, che si diverte a sbeffeggiare con tipico piglio punk rock californiano ben più patinati e pseudo-edificanti artisti di fama internazionale, da John Denver a Simon & Garfunkel, da Whitney Houston a Billy Joel, fino ad Elton John. Il tutto in salsa deviata e distorta, ovviamente. Ma gustosa assai.

In testa i Ramones più scanzonati e nessuna pretesa elitaria se non il disinteressato divertimento degli ascoltatori, i Me First mitragliano dodici piccole e spassose schegge sonore, buone per feste tra amici o concerti da pogo adolescenziale, con due riuscite rivisitazioni da lacrimuccia: “Country Roads” e “The Boxer”.
Così è (se vi pare).

Scroll To Top