Home > Recensioni > Milagro Acustico: Thermae Atmospherae
  • Milagro Acustico: Thermae Atmospherae

    Milagro Acustico

    Data di uscita: 01-01-2010

    Loudvision:
    Lettori:

Aqua evocation

Milagro Acustico è un progetto fondato nel 1995 da Bob Salmieri con l’intenzione di riproporre in una nuova veste la cultura musicale della dominazione araba nel mediterraneo.

“Thermae Atmospherae” è il settimo full-length dell’ensemble che, per l’occasione, è coadiuvato dalla partecipazione di oltre trenta musicisti provenienti da Italia, Marocco, Turchia, Senegal, Egitto e India.

Il lavoro, suddiviso in tre dischi ognuno con il nome delle tre parti delle antiche terme romane, è un sofisticato crocevia di culture sonore antiche e presenti, dal sapore fortemente orientaleggiante e dalle atmosfere spesso eteree e ambient.

Tra lo sciabordio delle acque di un’antica terma romana o di un hammam turco si propagano le suadenti note di “Thermae Atmospherae”, un lavoro che già dal cofanetto in digipack a quattro ante si presenta in maniera molto elegante. Purtroppo però tre dischi per un totale di quasi tre ore di musica appesantiscono in maniera importante l’ascolto, e non consentono di avvicinarsi con una certa frequenza all’intero prodotto.

Pro

Contro

Scroll To Top