Home > Recensioni > Miley Cyrus: Bangerz
  • Miley Cyrus: Bangerz

    Miley Cyrus

    Data di uscita: 08-10-2013

    Loudvision:
    Lettori:

L’esplosione della musica

“Bangerz” è il quarto album della cantante statunitense Miley Cyrus uscito lo scorso 8 ottobre. Già anticipato dai singoli “We Can’t Stop” e “Wrecking Ball” che hanno riscontrato un notevole successo. È un album completo, dove Miley si è sbizzarrita mischiando tra loro diversi generi. Ad occuparsi della realizzazione del disco sono stati 13 produttori che hanno curato nel dettaglio gli arrangiamenti e i suoni. Sono in tutto 30 le persone che hanno dato vita ai testi delle canzoni. Tredici le tracce del disco, otto delle quali sono tutta farina del suo sacco. Dall’album traspare chiaramente come Miley si sia immersa appieno, con tutte le sue energie, per realizzarlo. “Bangerz” è considerato uno degli album femminili pop internazionali più interessanti dell’anno.

È un album che poteva andare incontro solo a due finali: fallire o avere successo. La seconda risposta è ciò che ne è venuto fuori dal suo lavoro. Non saranno certo le cronache di gossip che negli ultimi tempi stanno interessando la cantante a sminuire le sue doti. Miley è impeccabile nel suo genere e continua ad accattivare l’attenzione di tutti. Nel disco è presente un po’ di tutto: R&B, pop, folk, country, dance ed elettronica. La cantante statunitense non si è fatta mancare proprio niente: in “Bangerz” troviamo persino il dubstep nei singoli “Drive” e “Fu”. Miley c’era davvero bisogno del twerking? Noi pensiamo di no.

Pro

Contro

Scroll To Top