Home > Recensioni > Minio Indelebile: Minio Indelebile

Una nuova linfa vitale

I Minio Indelebile escono con il loro nuovo album dal titolo omonimo che racchiude undici brani originali, molti dei quali ripresi dal loro demo, registrato qualche anno fa, ed altri di nuovissima composizione.
Propongono un rock dalle sonorità particolarmente pesanti e aggressive, tipiche di un certo sound d’oltreoceano, combinate al contempo con le melodie del cantato italiano.
Una lunga attività concertistica alle spalle, oltre alla passione che da sempre suscita in loro motivo di perseveranza, li vede oggi condividere lo stesso palco di nomi più celebri, come Il Teatro degli Orrori.

Dire che si rifanno a un genere non è del tutto appropriato: sono palesi le influenze musicali apprese nel periodo più fertile del grunge degli anni ’90. Piuttosto, loro sono il genere che suonano, avendo miscelato alle influenze esterne la propria cultura d’origine e creando in questo modo un’identità del tutto originale, nella musica come nei testi.

Questo album ha dato la grande conferma del coinvolgimento che sottende il loro progetto, cominciato ormai venti anni fa, e dona nuova linfa vitale ai vecchi brani, concretizza la volontà di continuare a scrivere nuova musica e suonarla dal vivo.

Pro

Contro

Scroll To Top