Home > Recensioni > Mr. Big: What If…
  • Mr. Big: What If…

    Mr. Big

    Loudvision:
    Lettori:

All the way up

Discograficamente parlando, il 2011 non avrebbe potuto cominciare meglio. Quella che pareva essere una reunion a tempo determinato, giusto il tempo necessario per un mini-tour giapponese, si è lentamente trasformata in un ritorno a tutto tondo che si concretizza proprio in questi giorni con la release di “What If…”.
Stiamo naturalmente parlando dei Mr. Big e del loro come-back discografico, splendidamente prodotto Kevin Shirley.

Messi da parte i non certo idilliaci rapporti interpersonali, la band ha rispolverato l’arte del song-writing sfornando undici brani in cui convivono potenza, melodia e performance strumentali di caratura superiore, per una cinquantina di minuti di grande e sanguigno hard-rock che pur non disdegnando il refrain d’effetto, poco o nulla concede in termini di commercialità gratuita.

Ma che bello sentire la voce Eric Martin che si intrufola di prepotenza tra i magheggi chitarristici di un Paul Gilbert superlativo, ed i virtuosismi sulle quattro corde di Billy Sheehan. Che bello ascoltare un disco scritto e suonato alla stragrande, in cui la tecnica, una volta tanto, non è fine a se stessa ma funzionale al song-writing. Che bello scoprire che il trono lasciato vacante dai Van Halen oggi ha (ri)trovato quattro legittimi pretendenti. Ci vediamo al Gods!

Pro

Contro

Scroll To Top