Home > Rubriche > Compilation > Mr. Stay Puft!

Mr. Stay Puft!

Nome: Mr. Stay Puft

Chi gliel’ha dato: ah beh, qua dietro c’è un ufficio marketing che non vi immaginate, una cosa complicatissima, cervelloni, esperti, migliaia e migliaia di dollari… “ci serve una mascotte per i marshmallow Stay Puft, come la chiamiamo?” “Mr. Stay Puft!” “…WHOA!”

È colpa degli americani? Sì, ma più nello specifico del Dr. Ray Stantz. Funziona che Gozer il Gozeriano, un ex-Dio che va forte in Sumeria, a un certo punto chiede ai ghostbusters “Scegliete la forma del distruggitore”. Si tratta di una domanda trucco. Il segreto è non pensare a niente. Ma Ray, nel tentativo di pensare a qualcosa di innocente che non avrebbe mai fatto del male a nessuno, pensa a Mr. Stay Puft. E sticazzi, Mr. Stay Puft appare e ha fame di distruzione.

Altezza: un bel po’. A occhio almeno una ventina di metri.

Filmografia essenziale: “Ghostbusters – Gli acchiappafantasmi”. E relativa serie animata (“The Real Ghostbusters”, non quelli con lo scimmione e il telefono a forma di teschio).

Vittime preferite: il mondo intero! A cominciare dagli acchiappafantasmi. Ma onestamente il suo scopo è un “distruggere” un po’ generico.

Omicidio migliore: la prima cosa che fa è calpestare una chiesa. Ho detto tutto.

Mossa preferita: zompettare allegro per New York schiacciando tutti coi suoi piedoni di panna. Una morte lenta, dolorosa, ma tanto tanto dolce.

Come si sconfigge: incrociando i flussi, ovvero il getto fuoriuscente dagli aspirapolveri laser che gli acchiappafantasmi usano per, appunto, acchiappare i fantasmi. In teoria sarebbe male, ma questa cosa non mi ha mai convinto, perché loro lo fanno due volte: la prima volta non succede un cazzo, e la seconda salvano il mondo. Secondo me Egon l’aveva detto tanto per rendere le cose meno noiose e far venire un po’ di strizza a gratis sul finale. Comunque: si incrociano i flussi e li si puntano verso il portale dimensionale (dovreste trovarne uno verso il 30esimo piano del vostro palazzo – lo riconoscete perché pare la scenografia di un video dei Duran Duran). Mr. Stay Puft prima si offende tantissimo perdendo il suo tenero sorriso, poi esplode in un trionfo di panna montata. Tenetevi comunque a mente un’altra dritta: se Gozer vi chiede se siete un Dio, voi gli dovete dire SÌ.

Ricorda una figa? Come siete volgari.

Lo compreresti? SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! <3 *_* <3

Scroll To Top