Home > Report Live > Muro Del Canto in concerto a Roma con L’Amore Mio Non More, report live e scaletta

Muro Del Canto in concerto a Roma con L’Amore Mio Non More, report live e scaletta

Domenica 24 febbraio i Muro Del Canto hanno finalmente presentato il loro nuovo disco, “L’Amore Mio Non More” a Roma, in occasione della festa per i 99 anni del quartiere Garbatella che si è tenuta in piazza Damiano Sauli. E diciamo finalmente perchè questo nuovo disco era uscito a ottobre, ma il tour di presentazione ancora non aveva toccato la città natale della band.

C’è chi fa Sanremo e chi fa X Factor, noi facciamo la Garbatella”. Queste le parole con cui Alessandro Pieravanti apre il concerto. La piazza, stracolma nonostante siano solo le prime ore del pomeriggio, non si fa pregare e subito acclama il gruppo impaziente di sentire dal vivo questo nuovo album.

Come già accaduto in passato, i Muro Del Canto hanno scelto di dedicare la prima parte della scaletta seguendo la tracklist di “L’Amore Mio Non More” e infatti iniziano subito con “Reggime Er Gioco”, per poi continuare con le altre canzoni del disco.

Per la prima volta vediamo la nuova formazione del gruppo romano con Franco Pietropaoli che ha sostituito Giancane, ovvero Giancarlo Barbati, alla chitarra elettrica. Solo più tardi, quando la scaletta è arrivata a “Ciao Core”, arriva anche Giancane, il quale ammette che è strano vederli suonare dal pubblico. In effetti il nuovo chitarrista è bravo, ma chi segue la band dalla prima ora, può percepire a nostro parere un diverso equilibrio sul palco.

Il nuovo disco, comunque, è pienamente promosso anche live e non resta che fare un tuffo nel passato iniziando da “500” e “La Terra È Bassa”, del primo disco “L’Ammazzasette” per poi proseguire con “L’Anima De Li Mejo” e “Quanno Scenne La Notte” (Fiore De Niente, 2016).

Le circa due ore di concerto si chiudono con “La Vita È Una” e come ogni live del Muro Del Canto con la sensazione di volerne ancora, nonostante non si possa certo dire che siano stati poco generosi.

Sarà perchè anche il gruppo, che da sempre ha un ottimo feeling col pubblico, percepisce questa sensazione aleggiare nell’aria, ma prima di salutare viene annunciata una nuova data: appuntamento il 13 aprile a Largo Avenue. Noi vi consigliamo di non perdervi questa scarica di energia e buona musica.

La scaletta del concerto dei Muro Del Canto a Roma:

Reggime Er Gioco

Stoica

L’amore Mio Non More

Novecento

Senza ‘Na Stella

Roma Maledetta

Cella 33

Al Tempo Del Sole

Ponte Mollo

La Vita È Una

Domani

500

La Terra È Bassa

L’Anima De Li Mejo

Quanno Scenne La Notte

Madonna delle lame

Domenica A Pranzo Da Tu Madre

Intanto Er Sole Se Nasconne

Ancora Ridi

Ginocchi rossi

Fiore De Niente

Ciao Core

Il Canto Degli Affamati

Peste E Corna

Arrivederci Roma

Bis:

7 vizi Capitale (parziale)

Luce Mia

La Malarazza

La Vita È Una

Scroll To Top