Home > Rubriche > Ritratti > Musicultura: Quando i gatti son mèzzi ballano lo swing

Musicultura: Quando i gatti son mèzzi ballano lo swing

I due gatti mèzzi sono di Pisa e prima di “infradiciarsi” si chiamavano Tommaso Novi e Francesco Bottai.
Grandissimi amanti della loro città, hanno deciso di raccontarne gli angoli a volte dimenticati – ma non solo – a ritmo di swing e teatro/canzone.

Anche loro li abbiamo incontrati in quel del Teatro Marchetti di Camerino (Mc) nella serata di presentazione dei sedici finalisti 2009 di Musicultura.

“C’era un mare tu vedessi bimba c’era l’onde che ‘nghiottivan le baracche parevano ostie. Le signore ‘mbellettate ‘nsulla strada s’agguantavano alli scogli, letiavano cor mare parevan sugherini una vorta dentr’ar mare“. Già da queste prime due strofe di “Tragedia Dell’Estate”, brano presentato nel corso della serata del 25 marzo e presente nel cd compilation di Musicultura 2009, traspare l’abilità descrittiva di questo duo che, unita ad altrettanta cura negli arrangiamenti, crea un mix di suoni e immagini irresistibilmente grotteschi.

Soltanto otto tra i sedici finalisti passeranno questa fase e andranno a quella successiva. Cinquanta percento si, cinquanta percento no. Noi scommettiamo sul pollice in sù per loro.

Scroll To Top