Home > Rubriche > Ritratti > Musicultura: Una storia fuori dal coro

Musicultura: Una storia fuori dal coro

“E Lucio è morto schiacciato come un gatto, Lucio è morto le navi son balene poco allegre che si arenano nel porto…”. Sono queste le parole che recita il ritornello di Portuale, brano del ravennate Gregor Ferretti, finalista di Musicultura 2009, presentato nella serata del 25 marzo al Teatro Marchetti di Camerino (Mc).

Una delle tragiche storie, spesso passate sotto silenzio, di chi al lavoro lascia la vita e “Sospeso in questa vita da precario contento di portar la pelle a casa è questo il mio salario non scherzo sono serio”.

Grazie all’uso di immagini anche grottesche e dirompenti la denuncia di Gregor Ferretti lascia effettivamente il segno. Senza dubbio una coraggiosa voce fuori dall’ appiatito coro della scena italiana, noi tifiamo per lui.

Scroll To Top