Home > Recensioni > Nelson: Before The Rain
  • Nelson: Before The Rain

    Nelson

    Loudvision:
    Lettori:

La genesi di un successo da tre milioni di copie

La recente release del nuovo album dei Nelson ha innescato un curioso fenomeno di retromania, che nel caso specifico ha portato al rilascio di alcune chicche destinate ai fan più oltranzisti del dinamico duo biondo. La prima di esse è costituita da “Before The Rain”, raccolta dal titolo auto esplicativo con cui vengono proposti in via ufficiale poco meno di una ventina di brani in versione demo, tra cui buona parte dei pezzi che poi finirono su “After The Rain”.

Al netto del suo valore storico, l’importanza di questa raccolta sta tutta nel riuscire a trasmettere molto chiaramente che: a) mettere insieme un disco da tre milioni di copie vendute non è e non può essere una questione di improvvisazione, b) dietro al successo plurimilionario ed ai passaggi su MTV c’erano comunque sostanza e spessore.

Saltando a piè pari i brani di “After The Rain”, il disco contiene un’altra decina di episodi tra cui segnaliamo per dovere di cronaca “Running Out Of Time” (che ritroveremo nel 1997 su “Silence Is Broken”) e “You’re All That I Need” (inclusa nel recentissimo “Lightning Strikes Twice”). Tutto il resto è rimasto fino ad oggi criminalmente inedito.

Pro

Contro

Scroll To Top