Home > Rubriche > Eventi > Nuovo Cinema Aquila: ho visto cose…

Nuovo Cinema Aquila: ho visto cose…

Ho visto gente ammassata sulle transenne come fosse il concerto del Primo Maggio.
Ho visto Via L’Aquila presa d’assalto come fosse Via del Corso il primo giorno dei saldi.
Ho visto vigili urbani che tentavano di sgombrare il traffico … inutilmente.
Ho visto gli uffici stampa impazzire sommersi da così tante ed inaspettate richieste,
… ho visto Gabriele Muccino, Will Smith e Rosario Dawson alla prima del film “Sette Anime” al Nuovo Cinema Aquila di Roma.

Un evento inconsueto questo, la scelta di portare delle star hollywoodiane in un quartiere popolare come il Pigneto, in un cinema come il Nuovo Cinema Aquila che non ha 7 sale, non è situato su una piazza al centro della città, ma a pochi mesi dal restauro e dall’apertura continua a rivelarsi tutt’altro che un cinema di periferia.

Gabriele Muccino si è detto entusiasta di presentare il film “in uno spazio confiscato alla criminalità che adesso assolve sicuramente una funzione migliore; dove si sente il cuore vero di Roma, non abituato ai Festival”.

Will Smith, ancora visibilmente provato dall’assalto della folla che “non si aspettava certo così caloroso”, dice di essersi dato da fare in prima persona per fare in modo di esserci: “dopo che Gabriele mi ha raccontato la storia di questo edificio e di questo quartiere, e la rinascita che sta avendo in questi ultimi anni dovevo esserci; questa non è una storia romana, ma una storia umana e in occasione di un film come questo non poteva essere più adatto un contesto del genere”. Anche Rosario Dawson si dice molto sorpresa dall’accoglienza: “ieri sera (all’anteprima all’Auditorium della Conciliazione, n.d.r.) c’era un gruppo di persone molto calmo e non numeroso, c’ero quasi rimasta male, ma arrivata qui stasera dico: wow! Finalmente l’Italia!!” alla quale si dice molto grata per averle prestato Gabriele ed averle permesso un’esperienza così profonda e così utile per la sua vita.

Dopo aver ringraziato, la coppia de “La Ricerca Della Felicità” si lascia ad un rapido scambio di battute, e mentre Muccino premette che “Questo è un film diverso, spero ne traiate conclusioni per la vostra vita”, Will Smith precisa: “No, no, spero manteniate questo entusiasmo anche dopo la visione del film”.

Il Nuovo Cinema Aquila ancora una volta ci permette di fruire di incontri importanti, di Festival minori e rassegne di video d’autore e di cortometraggi.
Non sarà l’Auditorium, ma indubbiamente sta diventando un polo importante che gli amanti del cinema dovrebbero tenere d’occhio.

Scroll To Top