Home > Recensioni > Obtest: Gyvybés Medis
  • Obtest: Gyvybés Medis

    Obtest

    Data di uscita: 04-04-2008

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

UTC +2: next stop Lituania!

Il freddo e arcano vento del nord e le oscure terre della Lituania nel 1992 hanno dato vita agli Obtest. Una carriera fatta di cinque album e piccole evoluzioni di stile che li hanno portati al loro sound heavy metal dalle tinte pagan-folk e a “Gyvybes medis” disco che dilaterà il tempo alternandone la percezione.

Grazie alla ricchezza di elementi e alla corposità sonora delle tracce il passare del tempo viene falsato tanto da sorprendersi quando, gettando l’occhio sul numero delle tracce, ci si renderà conto di essere soltanto alla seconda.
Questo aspetto lo si avverte sensibilmente all’avvento di “Švieva (The Light)” la canzone più lunga ma al contempo più vivace e capace di catalizzare l’attenzione in modo tale che l’ascoltatore ne possa gustare ogni istante, soprattutto arrivati circa ai 03’30″ dove dopo il preludio di batteria la chitarra si infuoca in un assolo ben studiato e posizionato che richiamerà in seguito quello finale.
Per quanto concerne la voce, Baalberith risulta mono-tono rischiando più volte di irrigidire il complesso, ma questo non avviene grazie all’intervento in punti strategici dei cori di rinforzo.
Particolarità da segnalare è che i testi sono cantati in lituano; inizialmente questo può foneticamente causare disorientamento, ma in seguito prestando orecchio alla musicalità dell’idioma l’effetto è piacevole, e dal retrogusto agrodolce. Mentre da un lato questa caratteristica limita il livello di coinvolgimento dei messaggi proposti dalle liriche, articolate in forma poetica, dall’altro il sito ufficiale va incontro a chi non è madrelingua presentando le accurate traduzioni in inglese.
Si giunge alla fine con “Ikaitai (Hostages)” interamente strumentale, esaltante poiché vi si può riflettere una qualsiasi emozione tenendo il tempo e canticchiandola a labbra serrate.
Un album ben calcolato e progettato, dove ogni dettaglio viene analizzato e realizzato per far cogliere ogni goccia d’essenza.

Scroll To Top