Home > Recensioni > OJM: Volcano
  • OJM: Volcano

    OJM

    Loudvision:
    Lettori:

Raccomandati

Cambio di stile nella lunga e tortuosa strada che percorrono gli Ojm. Dopo quattro album e con l’aiuto di Dave Catching il sound prende una piega grezza e spavalda che lascia un gusto amaro nelle orecchie di chi ascolta queste dieci canzoni: una sequenza che non lascia neanche il tempo di respirare.

L’impronta di Dave è chiarissima, ci riporta ai graffianti schiaffi rock dei Queens Of The Stone Age, ma quello che stupisce è che gli Ojm sono un gruppo italiano, è questo ci fa molto piacere.

Il sole vi ha stancato ma temete l’inverno che incombe, siete stufi del vostro lavoro ma vi serve per campare. La vostra ragazza non vi capisce ma in qualche modo l’amate, insomma, se siete vicini a un collasso totale e vi serve una valvola di sfogo questo CD è per voi.

In macchina, nello stereo della vostra camera o nelle cuffie “Volcano” avrà sempre lo stesso risultato, quello di far sciogliere i vostri nervi con l’aiuto dell’adrenalina che regna in ogni traccia, come un vulcano che erutta per poi far tornare tutto, lentamente, alla normalità.

Pro

Contro

Scroll To Top