Home > Rubriche > Eventi > Oscar 2015 — I nostri vincitori

Oscar 2015 — I nostri vincitori

A poche ore dalla cerimonia di consegna degli Oscar 2015, vi proponiamo i vincitori della redazione di LoudVision: nella categoria del miglior film ci siamo divisi tra “Boyhood” di Richard Linklater, “The Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson, “Selma” di Ava DuVernay e “Whiplash” di Damien Chazelle.

Più unanime il verdetto sulla regia di Alejandro González Iñárritu per “Birdman”, con in più una preferenza per il Bennett Miller di “Foxcatcher” e l’esordiente Damien Chazelle.

Molto apprezzata Rosamund Pike per la sua interpretazione da protagonista in “Gone Girl” di David Fincher, mentre tra i colleghi maschi le nostre preferenze vanno soprattutto a Michael Keaton per “Birdman” e a Eddie Redmayne per “La Teoria del Tutto”. Tra gli attori non protagonisti, i nostri preferiti sono il favorito J.K. Simmons per “Whiplash”, Emma Stone per “Birdman” e Patricia Arquette per “Boyhood”.

A stanotte per scoprire i vincitori veri: per l’Italia la diretta parte dopo le 23 su Sky Cinema e su Cielo Tv.

VALENTINA ALFONSI

Miglior film dell’anno: BOYHOOD di Richard Linklater
Miglior regia: Alejandro G. Iñárritu per BIRDMAN

Miglior attore protagonista: Michael Keaton per BIRDMAN
Miglior attore non protagonista: J.K. Simmons per WHIPLASH
Miglior attrice protagonista: Julianne Moore per STILL ALICE
Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette per BOYHOOD

Miglior sceneggiatura originale: Alejandro G. Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris, Jr. & Armando Bo per BIRDMAN
Miglior sceneggiatura non originale: Paul Thomas Anderson per VIZIO DI FORMA

Miglior fotografia: Roger Deakins per UNBROKEN
Miglior montaggio: Joel Cox and Gary D. Roach per AMERICAN SNIPER
Miglior scenografia: Suzie Davies e Charlotte Watts per TURNER
Migliori costumi: Milena Canonero per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Migliori trucco e acconciature: THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Miglior montaggio del suono: AMERICAN SNIPER
Miglior missaggio del suono: INTERSTELLAR
Migliori effetti speciali: INTERSTELLAR

Miglior colonna sonora originale: Hans Zimmer per INTERSTELLAR

Miglior film d’animazione: SONG OF THE SEA di Tomm Moore

boyhood

DONATO D’ELIA

Miglior film dell’anno: WHIPLASH di Damien Chazelle
Miglior regia: Bennett Miller per FOXCATCHER

Miglior attore protagonista: Steve Carell per FOXCATCHER
Miglior attore non protagonista: J.K. Simmons per WHIPLASH
Miglior attrice protagonista: Rosamund Pike per GONE GIRL
Miglior attrice non protagonista: Emma Stone per BIRDMAN

Miglior sceneggiatura originale: Dan Futterman e E. Max Frye per FOXCATCHER
Miglior sceneggiatura non originale: Paul Thomas Anderson per VIZIO DI FORMA

Miglior fotografia: Dick Pope per TURNER
Miglior montaggio: Tom Cross per WHIPLASH
Miglior scenografia: Adam Stockausen per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Migliori costumi: Milena Canonero per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Migliori trucco e acconciature: FOXCATCHER
Miglior montaggio del suono: BIRDMAN
Miglior missaggio del suono: BIRDMAN
Migliori effetti speciali: GUARDIANI DELLA GALASSIA

Miglior colonna sonora originale: Alexandre Desplat per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Miglior canzone originale: “Lost Stars” da BEGIN AGAIN – TUTTO PUÒ CAMBIARE, di Gregg Alexander e Danielle Brisebois

Miglior film d’animazione: LA STORIA DELLA PRINCIPESSA SPLENDENTE di Isao Talahata
Miglior film in lingua straniera: IDA di Paweł Pawlikowski

Miglior documentario di lungometraggio: IL SALE DELLA TERRA di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado

10534537_342945715867358_5684533131252279980_n (1)

FRANCESCO

Miglior film dell’anno: SELMA di Ava DuVernay
Miglior regia: Alejandro G. Iñárritu per BIRDMAN

Miglior attore protagonista: Eddie Redmayne per LA TEORIA DEL TUTTO
Miglior attore non protagonista: Edward Norton per BIRDMAN
Miglior attrice protagonista: Julianne Moore per STILL ALICE
Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette per BOYHOOD

Miglior sceneggiatura originale: Dan Gilroy per LO SCIACALLO – NIGHTCRAWLER
Miglior sceneggiatura non originale: Paul Thomas Anderson per VIZIO DI FORMA

Miglior fotografia: Dick Pope per TURNER
Miglior montaggio: Sandra Adair per BOYHOOD
Miglior scenografia: Suzie Davies e Charlotte Watts per TURNER
Migliori costumi: Jacqueline Durran per TURNER
Migliori trucco e acconciature: FOXCATCHER
Miglior montaggio del suono: UNBROKEN
Miglior missaggio del suono: WHIPLASH
Migliori effetti speciali: INTERSTELLAR

Miglior colonna sonora originale: Hans Zimmer per INTERSTELLAR
Miglior canzone originale: “Glory” da SELMA, di John Legend e Common

Miglior film d’animazione: LA STORIA DELLA PRINCIPESSA SPLENDENTE di Isao Takahata
Miglior film in lingua straniera: STORIE PAZZESCHE di Damián Szifrón (ARGENTINA)

Miglior documentario di lungometraggio: IL SALE DELLA TERRA di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado
Miglior cortometraggio documentario: CRISIS HOTLINE: VETERAN PRESS 1 di Ellen Goosenberg Kent e Dana Perry

Miglior cortometraggio live-action: AYA di Odd Binnun e Mihal Brezis
Miglior cortometraggio animato: THE DAM KEEPER di Robert Kondo e Dice Tsutsumi

selma

ELISA G.

Miglior film dell’anno: THE GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson
Miglior regia: Alejandro G. Iñárritu per BIRDMAN

Miglior attore protagonista: Eddie Redmayne per LA TEORIA DEL TUTTO
Miglior attore non protagonista: J.K Simmons per WHIPLASH
Miglior attrice protagonista: Rosamund Pike per GONE GIRL
Miglior attrice non protagonista: Emma Stone per BIRDMAN

Miglior sceneggiatura originale: THE GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson
Miglior sceneggiatura non originale: VIZIO DI FORMA di Paul Thomas Anderson

Miglior fotografia: Lukasz Zal e Ryszard Lenczewski per IDA
Miglior montaggio: Barney Pilling per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Miglior scenografia: Adam Stockhausen e Anna Pinnock per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Migliori costumi: Mark Bridges per VIZIO DI FORMA
Migliori trucco e acconciature: THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Miglior montaggio del suono: IINTERSTELLAR
Miglior missaggio del suono: INTERSTELLAR
Migliori effetti speciali: CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER

Miglior colonna sonora originale: Hans Zimmer per INTERSTELLAR
Miglior canzone originale: “Everything is AWESOME” da THE LEGO MOVIE, di Shawn Patterson

Miglior film d’animazione: BOXTROLLS di Anthony Stacchi e Graham Annable

budapest-oscar

ANTONIO VARRIALE

Miglior film dell’anno: BOYHOOD di Richard Linklater
Miglior regia: Alejandro G. Iñárritu per BIRDMAN

Miglior attore protagonista: Michael Keaton per Birdman
Miglior attore non protagonista: J.K. Simmons per WHIPLASH
Miglior attrice protagonista: Rosamund Pike per GONE GIRL
Miglior attrice non protagonista: Emma Stone per BIRDMAN

Miglior sceneggiatura originale: Richard Linklater per BOYHOOD
Miglior sceneggiatura non originale: Damien Chazelle per WHIPLASH

Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki per BIRDMAN
Miglior montaggio: Tom Cross per WHIPLASH
Miglior scenografia: Adam Stockausen per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Migliori costumi: Milena Canonero per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Migliori trucco e acconciature: GUARDIANI DELLA GALASSIA
Miglior montaggio del suono: INTERSTELLAR
Miglior missaggio del suono: INTERSTELLAR
Migliori effetti speciali: GUARDIANI DELLA GALASSIA

Miglior colonna sonora originale: Alexandre Desplat per THE GRAND BUDAPEST HOTEL
Miglior canzone originale: “Everything is AWESOME” da THE LEGO MOVIE, di Shawn Patterson

Miglior film d’animazione: BIG HERO 6 di Don Hall e Chris Williams
Miglior film in lingua straniera: LEVIATHAN di Andrei Zvyagintsev

birdman

ANGELICA VIANELLO

Miglior film dell’anno: WHIPLASH di Damien Chazelle
Miglior regia: Damien Chazelle per WHIPLASH

Miglior attore protagonista: Michael Keaton per BIRDMAN
Miglior attore non protagonista: J.K. SIMMONS per WHIPLASH
Miglior attrice protagonista: Rosamund Pike per GONE GIRL
Miglior attrice non protagonista: PATRICIA ARQUETTE per BOYHOOD

Miglior sceneggiatura originale: LO SCIACALLO – NIGHTCRAWLER di Dan Gilroy
Miglior sceneggiatura non originale: WHIPLASH di Damien Chazelle

Miglior fotografia: Dick Pope per TURNER
Miglior montaggio: Tom Cross per WHIPLASH
Miglior scenografia: Suzie Davies e Charlotte Watts per TURNER
Migliori costumi: Jacqueline Durran per TURNER
Migliori trucco e acconciature: GUARDIANI DELLA GALASSIA
Miglior montaggio del suono: INTERSTELLAR
Miglior missaggio del suono: WHIPLASH
Migliori effetti speciali: GUARDIANI DELLA GALASSIA

Miglior colonna sonora originale: THE GRAND BUDAPEST HOTEL di Alezxandre Desplat
Miglior canzone originale: “Glory” da SELMA, di John Legend e Common

gone-girl

Scroll To Top