Home > Recensioni > Pajarritos: Sauce Wars
  • Pajarritos: Sauce Wars

    Pajarritos

    Loudvision:
    Lettori:

Dinosauri vs Piramidi

I Pajarritos pubblicano questo “Sauce Wars”, terzo disco in carriera. Vengono dalla provincia di Milano e suonano Pj Funk (a quanto dichiarano K e la sua crew).

Se volete capire di cosa si parla schiacciate play: “Pyramids” dà il via alle danze con un intro degna di una sigla di apertura di qualche programma TV Rai anni ’80 e assoli elettrici che non starebbero per nulla male come tappeto ad una delle migliori azioni di MacGyver. “Dino Sauce”, gemma centrale dell’album, è senza dubbio il trackone migliore, bello zarro come George Clinton solo saprebbe ballare. Ad orecchio, anche il più rappresentativo del gruppo.

Ascoltandoli, i Pajarritos creano molti e multi disegni e frattali colorati. Questo, per chi suona Pj funk, si suppone possa essere un qualcosa di sicuramente riuscito.
Li sentirete (o vedrete) un giorno in qualche bel filmetto Blaxploitation o in qualche videogioco sulle strade di Milano un po’ più colorate di adesso.

Pro

Contro

Scroll To Top