Home > Report Live > Plastic Made Sofa, live psichedelico al Biko di Milano

Plastic Made Sofa, live psichedelico al Biko di Milano

Per il Whining Drums Tour i Plastic Made Sofa stanno girando tutta Italia, dalla Svizzera alla Sicilia, e una tappa di questo loro viaggio on the (music) road si è svolta a Milano il 27 novembre all’Arci Biko, per grande fortuna dei milanesi. Dopo l’apertura del concerto con parrucche vittoriane e strass dei Johann Sebastian Punk,  il pubblico si è lasciato conquistare dal rock psichedelico del gruppo bergamasco facendosi trascinare in un tunnel spazio-temporale con destinazione anni ’70. La location del Biko ha giocato a loro favore contribuendo a creare un ambiente intimo che ricorda le prime esperienze live dei grandi gruppi di quegli anni e che ben si addice al genere di musica proposto da Andrea Rota e compagni: la voce alla Brian Molko, o alla Richard Ashcroft, riverberata nei momenti giusti; le chitarre sporche ma non sbavate; la batteria trascinante, sempre attenta a variare il ritmo; ed infine il sitar, molto psichedelico e molto Beatles. Oltre ai brani dei loro primi due album, Charlie’s Bondage Club e Whining Drums, i PMS ci hanno offerto due cover davvero ben fatte, “Arnold Layne” dei Pink Floyd e “I Am The Walrus” dei Beatles. I problemi tecnici sopraggiunti poco prima della fine non hanno gettato nel panico la band che, anzi, ha regalato un’interessante parentesi acustica con “Candy” e “Shadows In Make Up” per poi concludere con due brani elettrici e potenti dopo il ripristino della rete elettrica.

I Plastic Made Sofa hanno contenuti che sembrano arrivare direttamente dal Regno Unito, le loro canzoni non sono per signorine, le loro frasi musicali non sembrano pensate da ragazzi italiani. Eppure è così: esistono delle anime inglesi nate per sbaglio nella zona del bergamasco e che viaggiano nell’Universo musicale alla ricerca della loro vera identità.

Setlist:

We’re Just Changing
Two Grains In Outer Space
Lizards On A Wire
Midnight In Remada
Arnold Layne (Pink Floyd cover)
Noodles For Breakfast
Heathers In Bloom
Stargazers
Whining Drums
Try To Be A Woman
I Am The Walrus (Beatles cover)
Charlie’s Bondage Club

Parentesi acustica:
Candy
Shadows In Make Up

Finale elettrico:
Life In Fiction
Lady

Scroll To Top