Home > Recensioni > Pompei

Correlati

Ricordate gli Amanti di Pompei? Volete immaginare cosa sia successo a quei due innamorati diventati immortali? “ Pompei ” di Paul W.S. Anderson ce ne dà una possibile versione. Protagonisti il giovane gladiatore celta Milo (Kit Harington), che da piccolo ha visto la sua famiglia e il suo popolo sterminati dall’esercito romano, e Cassia (Emily Browning), figlia del signore di Pompei Marco Cassio Severo. Il destino di Milo è di combattere fino alla morte, quello di Cassia di sposare Quinto Attilio Corvo (Kiefer Sutherland), che la desidera in moglie forse più di ogni altra cosa. In una Pompei provincia dell’Impero romano che si appresta a essere sommersa dalla celebre eruzione del 79 d.C., la loro storia d’amore si consumerà – tra battaglie, inganni e tutti gli ingredienti di una classica, e tragica, storia d’amore – fino a un epilogo senza scampo. E con tanti, tantissimi effetti speciali. Anche in 3D!

Sono proprio gli effetti speciali a rendere godibile, nel suo genere, un film come “Pompei”. L’intera scena dell’eruzione, con lava, tsunami, terremoti, è ad alto tasso di spettacolarità. Per il resto, non aspettatevi riflessioni o ripassi di storia romana. C’è l’amore, ci sono corpi muscolosi sudati, ci sono amicizie e tanta adrenalina. Da gustare con una grossa scorta di pop corn dal sapore decisamente poco romano.

Pro

Contro

Scroll To Top