Home > Recensioni > Primal Fear: All Over The World
  • Primal Fear: All Over The World

    Primal Fear

    Loudvision:
    Lettori:

Paura eh? (parte 2)

“16.6 All Over The World” è la controparte visiva del disco “Live In The U.S.A”, album interamente tratto dai concerti tenuti dai Primal Fear in terra statunitense per il tour a sostegno della loro ultima fatica in studio “16.6 (Before The Devil Knows You’re Dead)”.

Il DVD, oltre ad alcune scene del live ad Atlanta, è ambientato in territorio elvetico, dove la band, davanti ad un pubblico non nutritissimo, incesella una prestazione ineccepibile soprattutto dal punto di vista tecnico.

La qualità video, non certo delle migliori, alla fine non riesce a disturbare più di tanto la fruizione del concerto che, tra assoli mirabolanti e riff dall’alto contenuto melodico, fila liscia come l’olio.

I Primal Fear non hanno lo stesso budget di super gruppi come Iron Maiden o Judas Priest quindi non aspettatevi un DVD di altissima qualità. Considerate anche che le location dei concerti sono di dimensioni abbastanza modeste, parliamo di piccoli palazzetti, non di stadi stracolmi. Ma bisogna dar merito alla band di aver cercato di colmare queste lacune con un prodotto ricco di contenuti speciali come videoclip, tutorial e un interessante report del world tour della band.

Pro

Contro

Scroll To Top