Home > Rubriche > Ritratti > Progressions

Progressions

Si chiamano LoreWeaver, vengono da Novi Ligure, provincia di Alessandria, e suonano progressive metal.

Sono in giro da un po’, ma è dal 2008, quando entra a far parte del combo alessandrino Barbara Rubin, che il progetto inizia ad assumere contorni sempre più definiti. L’impegno è grande e viene presto ripagato da soddisfazioni che non tardano ad arrivare. Come ad esempio il concerto sul palco del Fused Festival, in Inghilterra, e la firma con la SG Records, casa discografica del cui roster i Loreweaver fanno ormai parte da circa un anno e con cui la band ha ri-editato il disco di debutto: “Imperviae Auditiones”.

Figli del progressive metal a là Fates Warning e Dream Theater, i LoreWeaver non faranno mancare nulla agli appassionati del genere. Cambi di tempo a gogò, riff granitici, tappeti di tastiere e incursioni strumentali quanto basta. Nulla, qui, dura meno di 6 minuti.

Molta scuola e molto impegno sono tra i principali punti di forza di questa giovane band, che si presenta oggi come un gruppo assolutamente da non perdere di vista. Né di orecchio.

Line Up
Voce: Barbara Rubin
Chitarra: Francesco Salvadeo
Basso: Focante Daniele
Tastiere: Lorenzo Marcenaro
Batteria: Claudio Cavalli

Web
Facebook
Rhapsody
Spotify


Scroll To Top