Home > Rubriche > Music Industry > Pronti al lancio negli States

Pronti al lancio negli States

La notizia è ben nota da tempo: MySpace sta per lanciare un nuovo servizio musicale in collaborazione con le quattro major per giocare le proprie carte nel confuso mondo del music business di questi giorni. Si è sempre parlato di Settembre, ma di date ufficiali ancora non ce ne sono e, questo è certo, l’inaugurazione avverrà negli States, con seguente propagazione – anche questa dai tempi ignoti – nel resto del mondo.

Il modello su cui si reggerà il nuovo sito, che troverete all’indirizzo http://music.myspace.com non è ancora del tutto chiaro, visto che non ci sono state presentazioni dirette. Quello che si sa è che, ovviamente, il layout sarà completamente personalizzato rispetto alla madre di tutti i social network e che si potrà ascoltare musica gratuitamente, grazie all’apporto di investitori pubblicitari, così come a pagamento, acquistando mp3, suonerie e merchandise vario.

Ormai l’attesa, soprattutto per gli addetti del settore, è spasmodica per quello che potrebbe essere il competitor definitivo di iTunes, garantendo sia ai consumatori che alle etichette una maggiore libertà, dovuta alla competizione. Se Amazon e i suoi mp3 non devono temere, visto che saranno proprio questi a essere venduti su MySpace, sembra proprio essere il colosso Apple a dover rispondere a questa iniziativa, magari modificando la propria struttura piena di lucchetti.

Per alimentare l’hype, come se ce ne fosse bisogno, il magazine TechCrunch ha pubblicato tre screenshot della nuova applicazione. Si tratta di materiale sottratto da non si sa bene quale fonte, non c’è pertanto alcuna certezza che si tratti dell’impostazione autentica e finale. Il look ovviamente è molto attuale e web 2.0, dunque in questo senso poco innovativo e futuribile. Darci un’occhiata, comunque, non farà certo male.

Scroll To Top