Home > Recensioni > Raan: The Nacrasti
  • Raan: The Nacrasti

    Raan

    Loudvision:
    Lettori:

Through the passage Nacrastan

In tempi di Net Label, MP3 codificati alla meno peggio e grafiche “di contorno”, allegate più per grazia ricevuta che per l’effettivo valore, trovarsi in mano un prodotto come questo ridefinisce il rapporto tra musica e supporto. Carta pregiata, finiture lucide, grafica e serigrafia ricercate, una confezione che introduce e completa l’esperienza musicale, come sempre dovrebbe essere… Come sempre meno spesso accade. Di questo ben di Dio dobbiamo ringraziare la Antibody, divisione dedita all’ambient di casa Malignant, che sforna l’opera prima di RAAN.
Avere in mano un disco targato Malignant è già di per sé un investimento, questa è gente che ha sempre badato alla qualità e non alla quantità, gente che sa dove mettere le mani quando c’è da tirare fuori dal cilindro un bel disco ambient, di quella densa come un pianeta al collasso gravitazionale.
Nessuna reminiscenza gotica, niente cori, vento tra le fronde e tutto quel corollario di effetti che fanno tanto “oscuro” ma senza impegno. La materia sonora plasmata da RAAN arriva direttamente dallo spazio siderale e, sebbene compaiano echi dei mostri sacri del genere (ma sarebbe possibile fare senza?), “The Nacrasti” procede verso una galassia tutta sua, distaccandosi da facili paragoni per approdare in altri spazi, vuoti e dilatati, desolati eppure vibranti in lontananza… Come un battito. Echi di una civiltà aliena nei suoni distanti di “Mirivm” o “Lilin” si contrappongono al gelido muro sonoro di “Arrival Of The Sek” in una pregevole alternanza di basse frequenze fredde come lo spazio aperto e droni profondi come gallasie che si squarciano a tratti, a far risaltare aperture “ariose” quanto sinistre. Un disco da prendere con le pinze, non facile da affrontare (ma quando mai lo è stato un disco di questo genere?) ma che vale ogni singolo minuto speso in balia di questo lungo abisso sonoro.
Come dire, per molti ma non per tutti.

Scroll To Top