Home > Rubriche > Eventi > Radio Italia Live: Il primo giugno a Milano, ecco i dettagli

Radio Italia Live: Il primo giugno a Milano, ecco i dettagli

Domenica 1 giugno ritorna, ormai alla sua terza edizione, il grande evento musicale organizzato da Radio Italia in collaborazione con il Comune di Milano: il concerto Radio Italia Live in piazza Duomo, a cui anche quest’anno prenderanno parte, esibendosi dal vivo, alcuni tra i volti più noti della musica leggera italiana.

L’idea per una manifestazione di questo tipo nasce nel 2012, in occasione del trentesimo compleanno della fortunata emittente radiofonica, che dal 1982 trasmette rigorosamente solo musica italiana, come da slogan. Visto il successo della prima edizione (più di un milione di ascolti, tra i presenti in piazza e gli ascoltatori della diretta), l’anno successivo si decide non solo di replicare, ma di trasformare l’evento in un appuntamento annuale fisso, che il prossimo 1 giugno si terrà per la terza volta nella celeberrima piazza del capoluogo lombardo.

Come sottolinea il sindaco Giuliano Pisapia nella conferenza di presentazione tenutasi mercoledì a Palazzo Marino, il concerto di quest’anno si inserisce a pieno titolo tra i numerosi eventi del programma “Expo in città 2014″, e rappresenta per Milano un’occasione unica: «Milano è diventata grazie a Radio Italia veramente un luogo dove si arriva o ci si ritrova”, dice il sindaco in riferimento alla grande affluenza delle passate edizioni, “dando gioia, felicità e anche gratuità, e anche questo è importante».

L’intervento più atteso è però senza dubbio quello del presidente di Radio Italia Mario Volanti, a cui tocca di annunciare ufficialmente gli ospiti del 1 giugno: Alex Britti, Giorgia, Emma, Elisa, Laura Pausini, Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Negramaro e Biagio Antonacci, che si esibiranno sul grande palco di piazza Duomo a partire dalle 20, accompagnati dall’orchestra sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Bruno Santori. A questo proposito interviene anche Filippo Del Corno, che oltre a essere assessore alla Cultura nella giunta Pisapia è esperto di musica e compositore: «Tutti i cantanti non solo si esibiscono live, ma cantano le canzoni con degli arrangiamenti e delle orchestrazioni specificatamente realizzate per il concerto e che vedono impegnata un’orchestra sinfonica, e questo traduce il linguaggio del pop in una complessità di impatto musicale che garantisce un grande respiro e ulteriore qualità».

Volanti annuncia inoltre una novità per la terza edizione dell’evento: «Radio Italia Live non inizierà alle 20 ma alle 19, perché quest’anno abbiamo voluto dare spazio all’hip-pop e al rap. Si esibiranno nella parte hip-pop J-Ax, Club Dogo, Fedez, Emis Killa e Mondo Marcio».

L’affluenza è prevista in cifre elevatissime, considerando anche che quest’anno la data prescelta cade nel bel mezzo del ponte del 2 giugno. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming e radio-televisiva, e sarà possibile seguirlo per mezzo delle app di Radio Italia. La domenica successiva, inoltre, sarà trasmessa una replica in prima serata speciale su Italia 1.

Scroll To Top