Home > Recensioni > Rat City Riot: Load Up
  • Rat City Riot: Load Up

    Rat City Riot

    Data di uscita: 10-10-2008

    Loudvision:
    Lettori:

Le insostenibili leggerezze del pop-punk

Ascoltando un disco di questo tipo è più urgente partire da una riflessione sul genere che dalle generalità del gruppo: in determinate parti del lavoro si coglie una certa idea del fare musica che oggi si è in dubbio se attaccare, arroccandosi sulle proprie preferenze, per chi è alla ricerca di qualità nuove e diverse, o avallare, in quanto mero esercizio di genere che può piacere a chi ne è fan. Come interpretare l’attività critica in queste occasioni? Ognuno può in questa maniera immergersi in una breve o lunga riflessione su cosa sia giusto pensare del disco in questione e trarne le proprie conclusioni, magari adattabili ad ambiti ancora più ampi.

Il lavoro dei Rat City Riot appartiene al secondo gruppo, quello delle opere che seguono un canone prestabilito: non c’è volontà di stupire, ma di portar vigore ad un genere relativamente restio alle innovazioni come lo street oi!, presentando canzoni rapide, urlate, suonate con la sciabola più che col fioretto. Il problema di “Load Up” è però l’assenza di una linea stilistica coerente e soprattutto la continua indulgenza, in gran parte delle canzoni, a sonorità di matrice pop punk. C’è da far un discorso anche a questo riguardo: suonare pop punk nel 2008 è un po’ come camminare su una ragnatela, si corre sempre il rischio di fare capitomboli nella banalità più grigia. Può esser sufficiente non azzeccare la sonorità adatta per danneggiare l’insieme.

Ecco quindi la colpa dei Rat City Riot, ciò che rende l’opera incompiuta: la facile ricerca di un’orecchiabilità “a colpo sicuro”, che mortifica la buona riuscita del lavoro e non può esser riscattata dalla sincerità e dall’attitudine. Le canzoni più riuscite dell’album sono difatti quelle più aggressive e tirate, con meno melodie e più cattiveria. Gli attributi ci sono, ma qui la differenza l’avrebbero fatta un po’ di contenuti in più.

Scroll To Top