Home > Rubriche > Piccolo Schermo > RazzoLaser, il magazine di Rocco Tanica su Rai2

RazzoLaser, il magazine di Rocco Tanica su Rai2

Milano, Rai. Su Rai2 lunedì 8 giugno si dà il via a RazzoLaser, il programma settimanale in seconda serata condotto da Rocco Tanica: attualità, costume, critica sociale e buon umore nel magazine «un po’ brutto di Rai2», come lo definisce ironicamente lo stesso conduttore. Il pianista degli Elio E Le Storie Tese sarà accompagnato per le 5 puntate da Angela Rafanelli, che commenterà i fatti salienti della settimana, coordinerà le rubriche e introdurrà gli intervistati di ogni serata. La giovane co-conduttrice è stata scelta per «bilanciare l’età di Rocco», come sottolinea scherzando amichevolmente Angela, battute che testimoniano grande intesa tra i due.

Tanica accompagnerà i suoi ospiti in interviste surreali, ai limiti dell’assurdo: tra i primi a cadere nel suo piglio ironico saranno Neri Marcorè, Olga Fernando e Luca Argentero. Non mancherà la critica sociale con i servizi realizzati al Ministero delle Infrastrutture dopo le dimissioni di Lupi. E come farsi mancare l’ambito “sovrumano”: nella rubrica “Opinioni dal sepolcro” la veggente Clorecs parlerà con i big del passato, Totò, Adamo e Eva, Steve Jobs e Michael Jackson, solo per citare quelli della prima puntata. Infine l’attualità con i siparietti del nuovo magazine, primi tra tutti il meteo e le idiozie dal cyberspazio.

RazzoLaser è stato ideato dallo stesso Tanica e da Andrea Boin, con la regia di Caterina Pollini, ma il nome è nato per una casualità: un rapper – di cui non si fa il nome – commentando il favoloso concerto di Jay-Z disse: «c’erano anche dei razzi laser». Spiega Rocco: «All’inizio il programma doveva chiamarsi Catanzaro. Non me ne vogliano i catanzaresi, ma dopo questa dichiarazione del rapper capii che i Razzi Laser non potevano non fare parte della nostra vita»

Una bella scommessa per la seconda serata di Rai2 che non dovrebbe dare brutte sorprese, viste le premesse e la simpatia folle di Tanica già conosciuta dal pubblico dopo l’esperienza come conduttore del “Dopo Festival” a Sanremo.

In conclusione, per citare (ancora) il musicista degli Elii: «parlatene bene o parlatene male, purché se ne parli bene».

Appuntamento intorno alle 23.30 su Rai2 lunedì 8 giugno.

Scroll To Top