Home > Recensioni > Appuntamento Con L’amore
  • Appuntamento Con L’amore

    Diretto da Garry Marshall

    Data di uscita: 12-03-2010

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Appuntamento al buio coincidente con la nullità

Ma di cosa stiamo parlando? Amore? Solo mercificazione della poetica amorosa che scade nella banalità e nella prevedibilità. Garry Marshall, ben lontano dal suo “Pretty Woman”, tenta il tutto per tutto. E perde. Dovrebbe dire basta ed ammettere che né il cast stellare (sprecato) né il sentimentalismo, non il sentimento, servono a risanare le sorti di un film venuto male.

Nonostante la “dritta” di vendercelo con un titolo diverso dall’originale – “Valentine’s Day” – altrettanto di cattivo gusto ma non così pessimo, ci si sente ugualmente presi in giro da aspettative (dovute al titolo italiano) tradite ed enfatizzate da un ritratto becero dell’amore.

Il plot, costruito su un ritmo incalzante che tutto sommato scorre, è accompagnato da una musica suadente ed orecchiabile di sottofondo e puntellato da gag non particolarmente brillanti.

OneLouder

A veder questa pellicola viene rabbia, fastidio, necessità di essere single. È una melassa “telefonata”, vecchia quindi inutile!
Bell’americanata che vuol proporre uno spaccato dell’amore né veritiero, né interessante, né coinvolgente nonostante il suo immancabile and they lived happily ever after.

Pro

Contro

Scroll To Top