Home > Recensioni > Bangkok Dangerous – Il Codice Dell’assassino
  • Bangkok Dangerous – Il Codice Dell’assassino

    Diretto da Oxide Pang, Danny Pang

    Data di uscita: 29-01-2010

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Il killer versione 2.0

Nicolas Cage alias Joe è un sicario esperto e privo di scrupoli che si trova a Bangkok, capitale della Thailandia, al soldo della criminalità locale con lo scopo di portare a termine quattro omicidi. Le complicazioni alla vicenda sorgono nel momento in cui il nostro inizia a contravvenire a quelle norme “lavorative” che erano state alla base della sua infallibilità e del suo successo. “Bangkok Dangerous” è il remake statunitense dell’omonimo cult movie del 1999, diretto dagli stessi fratelli Danny ed Oxide Pang, i cui diritti sono stati acquistati dalla Saturn Films dello stesso Cage e la cui sceneggiatura è stata riscritta ed “americanizzata” da Jason Richman.

OneLouder

Il film non tiene: la spettacolarità e il ritmo imposto dai Pang è di buon livello ma le vette del genere non sono avvicinate e nulla di nuovo è detto. Molti son rimasti affascinati dalla presentazione di una Bangkok-giungla elettrica come luogo di perdizione e redenzione, ma il cambiamento di Cage, da killer spietato ad individuo attento al sociale, che si lascia affascinare dal folklore, si innamora ed ha velleità da guru non è trasposto con la necessaria accuratezza e credibilità. Tant’è.

Pro

Contro

Scroll To Top