Home > Recensioni > Bitch Slap – Le Superdotate

Bitch Slap – Le Superdotate

Correlati

Il seno del vicino è sempre più grosso

Hal, Trixie e Camero sono rispettivamente un’intermediaria aziendale che si veste da pin-up, una spogliarellista svampita ed una killer uscita fuori di testa per la galera.
La loro missione è sottrarre un succulento bottino a Gage, boss della malavita che ama le belle donne- e di fatto ne è circondato, ma solo perché ha i soldi.
Sperdute in un deserto afoso, tra flashback e colpi di scena le tre superdotate dai tratti fumettistici scoprono la propria identità, fin dall’inizio incerta e impolverata dal mistero.
Tradimenti, bugie, parole non dette circondano il destino del mondo, che inaspettatamente si trova in estremo pericolo.
La ragione? Lasciate che cazzotti e duelli con nemici improbabili vi mostrino la via.

OneLouder

La scelta di non assegnare un voto al film è dovuta al fatto che si tratta di un omaggio ai B Movie aldilà dell’umanamente credibile. Passino i caratteri surreali di tutti i personaggi (c’è pure l’attore che impersonava Hercules nell’omonima serie televisiva), passi la trama farlocca, però certe battutacce si potevano risparmiare.
Se vi piacciono i film un po’ truzzoni, sappiate che questa è LA TRUZZONATA: Tettone, fucili enormi, doppi sensi e volgarità a palate per ricordare i tempi degli Exploitation movie anni ’50 e ’70; con tanto di scene hot, specialmente lesbo.

Pro

Contro

Scroll To Top