Home > Recensioni > Che Bella Giornata
  • Che Bella Giornata

    Diretto da Gennaro Nunziante

    Data di uscita: 05-01-2011

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Un film per chi si accontenta

Il terrone Checco Zalone, da anni trapiantato al nord, ha un solo sogno: entrare nell’arma dei carabinieri per seguire la tradizione di famiglia che vanta numerosi zii e parenti arruolati nelle forze dell’ordine. Non ci riesce, ma grazie ad una raccomandazione diventa addetto alla sicurezza nel Duomo di Milano. Per questa ragione verrà preso di mira da una giovane ragazza araba che fingerà di interessarsi a lui solo per mettere in atto il suo piano di vendetta e buttar giù la Madonnina.

OneLouder

Commedia molto leggera, molto disimpegnata, molto semplice. Se ci si accosta al film con uno spirito per nulla critico e con basse pretese, senza cercare chissà quale qualità artistica o cinematografica, allora è possibile anche farsi due risate in sana spensieratezza. Grazie alla faccia da schiaffi del protagonista, ormai inarrestabile, si riesce a chiudere un occhio sullo scarso valore del film e ci si diverte osservando i malcostumi italiani messi alla berlina in maniera parodica, seppur elementare.

Pro

Contro

Scroll To Top