Home > Recensioni > Con Gli Occhi Dell’assassino
  • Con Gli Occhi Dell’assassino

    Diretto da Guillem Morales

    Data di uscita: 13-05-2011

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Quando a non vederci sono un po’ in troppi

Due gemelle, Julia e Sara, sono affette dalla stessa malattia degenerativa della vista. Quando la seconda muore, apparentemente per suicidio, la prima comincia ad indagare sulla vita della sorella scoprendo l’esistenza di un fantomatico fidanzato che nessuno ha mai visto e subendo la presenza oscura e impalpabile di qualcuno che la segue e la ostacola. I pericoli che incontrerà lungo il cammino non saranno pochi, ma con coraggio e determinazione riuscirà a vedere molte cose anche senza l’ausilio dei suoi occhi.

OneLouder

Horror un po’ sbiadito, più thriller melodrammatico che d’atmosfera, non riesce a risultare totalmente credibile per l’assunto di fondo presentato fin troppo didascalicamente. Ci sono persone che risultano “invisibili” al mondo e che per questo maturano un senso di alienazione e un bisogno di attenzioni che sfiora il morboso. Peccato però che l'”invisibile” di questo film, l’inseguitore oscuro, non venga letteralmente visto da nessuno, nemmeno quando cammina in pieno giorno in mezzo alla gente. Un’esagerazione che in certi frangenti narrativi assume dei contorni che sfiorano il ridicolo involontario, caratterizzante anche alcune situazioni e personaggi di contorno.

Pro

Contro

Scroll To Top