Home > Recensioni > Cosa Voglio Di Più
  • Cosa Voglio Di Più

    Diretto da Silvio Soldini

    Data di uscita: 30-04-2010

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

L’amore ai tempi della crisi

Anna (Alba Rohrwacher) ha un buon lavoro, una famiglia affidabile alle spalle, amici che le vogliono bene e un compagno che la ama, Alessio (Giuseppe Battiston), e col quale ha deciso di avere un bambino.
Tutto quello che ha costruito sembra svanire quando conosce Domenico (Pierfrancesco Favino), uomo sposato con due figli, con il quale inizierà una relazione passionale e clandestina.
Silvio Soldini, come dichiarato da lui stesso, ha voluto raccontare una storia d’amore fra due persone comuni, che tentano di sopravvivere fra i problemi economici ed esistenziali della società italiana odierna. Per farlo ha deciso di utilizzare uno stile (quasi) documentaristico per trasmettere al suo lavoro una forte impressione di realtà.

OneLouder

“Cosa Voglio Di Più” ha un soggetto decisamente banale, soprattutto all’interno del cinema italiano contemporaneo, dove non ci si stanca mai di raccontare tradimenti e inquietudini sentimentali di trentenni infelici. L’attenzione è eccessivamente incentrata sul rapporto fra Anna e Domenico e manca una vera riflessione sulla crisi economica, che viene accennata qua e là nel corso della visione.
A tale piattezza narrativa, Soldini aggiunge fortunatamente una regia efficace che fa filare liscio il suo film per tutte le due ore di durata.
Buone anche le interpretazioni dei tre protagonisti, fra i quali svetta Giuseppe Battiston.

Pro

Contro

Scroll To Top