Home > Recensioni > Ernest & Celestine
  • Ernest & Celestine

    Diretto da Stéphane Aubier, Vincent Patar, Benjamin Renner

    Data di uscita: 20-12-2012

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Se un topo va a convivere con un orso…

Ernest e Celestine, quando ancora non si conoscono, vivono in due mondi separati e ossessionati l’uno dall’altro. I topolini, come Celestine, hanno il sacro terrore del Grande Orso Cattivo, e la loro vita è dedita al lavoro: raccattare denti di orso e usarli come pezzi di ricambio, fondamentali per dei roditori. Gli orsi vivono spensierati in superficie e disdegnano i topi. Ma Ernest è un orso particolare: vagabondo, artista di strada, e ladro spudorato.
Quando Ernest e Celestine si incontrano, si aiutano nelle loro rispettive missioni di sopravvivenza fino a diventare complici nel furto e, lentamente, amici. Le due comunità, quella dei topi e quella degli orsi, dando la caccia ai due fuggitivi finiranno entrambe per scontrarsi, in un doppio tribunale che di tanto odio razziale finirà per esplodere.

OneLouder

La dolcissima Celestine e l’involontariamente comico Ernest sembrano due personaggi delle solite fiabe, se non fosse che sono delinquenti impenitenti. Sarà stata questa sottile apologia della clandestinità a minarne la distribuzione in Italia? Speriam di no. In ogni caso il film è arrivato in queste settimane in DVD grazie all’editore Gallucci, e a bambini e bamboccioni italiani farebbe tanto bene recuperarlo. Il doppiaggio italiano, in cui spiccano Claudio Bisio, Alba Rohrwacher e Dario Cantarelli, è riuscito a meraviglia.

Pro

Contro

Scroll To Top