Home > Recensioni > Harry Potter E Il Principe Mezzosangue
  • Harry Potter E Il Principe Mezzosangue

    Diretto da David Yates

    Data di uscita: 15-07-2009

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Dark, ma con amore

Cupo sì, ma non troppo. I trailer del sesto episodio di “Harry Potter” possono trarre in inganno. È vero che il mondo dei maghi vive, con “Il Principe Mezzosangue”, uno dei suoi momenti più burrascosi ma è pur sempre vero che, per gli studenti di Hogwarts, è arrivata la primavera. E quindi primi baci, innamoramenti, filtri d’amore e anche sofferenze e delusioni.

New entry, come ormai da tradizione, nel consiglio docenti è il divertente e stralunato Horace Lumacorno, interpretato da Jim Broadbent. Mentre, per il resto del corpo insegnanti, il film riserva purtroppo spiacevolissime sorprese, all’inizio e soprattutto nello splendido finale, di certo il punto più alto degli oltre 150 minuti di pellicola.

Mix decisamente riuscito tra climi dark – anche se il tuffo nell’universo psicologico dei cattivi è meno profondo rispetto al libro – e momenti da commedia adolescenziale, “Il Principe Mezzosangue” è il sesto tassello di una serie che, pur nella sua varietà, ha sempre mantenuto standard ottimi. Per non deludere i milioni – o miliardi? – di fan in tutto il mondo.

OneLouder

Anche se il settimo libro è già stato pubblicato da tempo, e il finale svelato, ritornare a “Harry Potter” è sempre un grande piacere. L’affetto per i personaggi è tanto, anche se Daniel Radcliffe è sempre più spigoloso ed Hermione ormai una modella in miniatura. E poi ci sono comunque l’adorabile Luna Lovegood o il sempre tenero Ron. La parte più domestica di “Harry Potter”, insomma, colpisce sempre al cuore.

Pro

Contro

Scroll To Top