Home > Recensioni > Il Ritorno Di Diavolik

Meglio la cara vecchia serie animata di “Fantaman”

In origine fu il romanzo “Ogon Bat”, popolarissimo in Giappone grazie al suo protagonista, il primo esempio di supereroe che combatte in solitaria contro il mare. E, visto il successo, ecco arrivare un breve manga del maestro Osamu Tezuka e, nel 1964, anche la serie animata tv che noi in Italia conosciamo con il nome di “Fantaman”. Nel 1966 in Giappone venne però anche prodotto un live action, che oggi Perseo Video ripropone, in versione integrale, con il titolo “Il Ritorno Di Diavolik”.

Un supereroe davvero particolare Diavolik. Il suo aspetto da scheletro, il pipistrello dorato che lo rappresenta e la risata diabolica che ne annuncia l’arrivo farebbero pensare più a un perfido Signore del Male. E invece Diavolik aiuta il genere umano in maniera affettuosa e totalmente disinteressata.
Così anche nel caso del soggetto di questo film. Il Dottor Zero ha infatti trovato il modo di far fuoriuscire il planetoide Icaro dalla propria orbita e di dirigerlo verso la Terra. L’unica speranza per il genere umano è proprio Diavolik, risvegliato durante una spedizione nella perduta isola di Atlantide.

E ora veniamo alla realizzazione vera e propria, che è il punto dolente – anzi dolentissimo – del film. Certo, dobbiamo guardare questa pellicola con gli occhi degli anni Sessanta e dei mezzi cinematografici di allora. In ogni caso, tutto è al limite – e spesso anche oltre – del ridicolo: gli spari laser sono statiche strisce bianche; i personaggi spiccano il volo con assurdi saltelli e poi sono fatti volare apponendo alle loro spalle un irrealistico cielo nuvoloso; il costume del dottor Zero è chiaramente un sacco di stoffa con qualche accessorio di plastica… e così via. Fortunatamente è tutto in bianco e nero, vien da dire.

È anche vero però che la storia e i personaggi sono talmente accattivanti – o forse è solo l’effetto nostalgia? – che a questo film si perdona un po’ tutto. Consigliato solo ai fanatici della serie.

Scroll To Top