Home > Recensioni > Innocenti Bugie

Correlati

Solo azione

June è una semplice ragazzotta di provincia, ma la sua vita verrà presto sconvolta da Roy Miller, affascinante quanto pericoloso agente segreto che la condurrà nell’avventura più emozionante della sua vita alla ricerca di uno strano oggetto che pare sia in grado di dare un’energia perpetua.
James Mangold fa quello che può nel mandare avanti una storia mal elaborata dagli sceneggiatori. Bravi gli interpreti: Cameron Diaz diverte e Tom Cruise affascina, ma entrambi ricalcano ormai due personaggi che sanno di usato.

OneLouder

James Mangold è sicuramente un regista interessante, nella sua filmografia figurano apprezzabili lavori come “Ragazze, Interrotte” e “Walk The Line”. In questo caso però le mirabolanti scene d’azione non riescono a tappare i buchi di una scenografia troppo imprecisa che sfrutta fino alla noia il paradosso filmico (come quando il personaggio di Roy uccide una ventina di uomini su di un aereo in 30 secondi). Manca l’ironia delle vecchie commedie d’azione, ma l’adrenalina c’è.

Pro

Contro

Scroll To Top