Home > Recensioni > Jack And Jill

Correlati

Adam & Adam…& Al!

Jack (Adam Sandler) è un dirigente pubblicitario di successo, ha una bellissima casa a Hollywood e una stupenda famiglia. Ogni giorno del Ringraziamento però è costretto a vivere un incubo chiamato Jill (Adam Sandler): la sua gemella chiassosa e sempliciotta in visita da New York che sembra vivere solo per rovinare la pace e la tranquillità del suo focolare.

Cercando di chiudere un importantissimo contratto pubblicitario con Al Pacino, nel frattempo invaghitosi di Jill, Jack cercherà di sfruttare la sorella per giungere al suo scopo, dando così vita a una serie di gag ed equivoci che lo porteranno a riflettere sul significato dell’amore fraterno.

OneLouder

Sorretto esclusivamente da un divertente Al Pacino che, oltre ad oscurare la metamorfica performance del protagonista Adam Sandler, dà prova di grande autoironia dipingendosi come una specie di Michael Corleone nostalgico del ghetto, il film risulta piuttosto debole e poco ispirato. Poche le battute memorabili e troppo risalto a situazioni demenzial-pecoreccie e a ritrovati da slapstick comedy. Dalla coppia Dugan-Sandler, che in passato ci aveva regalato film deliziosi, ci aspettavamo qualcosa di più.

Pro

Contro

Scroll To Top