Home > Recensioni > L’ultimo Dominatore Dell’aria
  • L’ultimo Dominatore Dell’aria

    Diretto da M. Night Shyamalan

    Data di uscita: 24-09-2010

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Il quinto elemento ai tempi di Avatar

Basato sulla fortunata serie animata: “Avatar: La Leggenda di Aang”, questo nono film di M. Night Shyamalan [Il cognome più complicato di Hollywood insieme a Gyllenhaal] racconta la storia di quattro Nazioni (una per ogni elemento) che vivevano in pace sotto la guida di un Avatar, unico in grado di comunicare col regno degli spiriti e mantenere la pace; alla scomparsa dell’Avatar però, la brama di potere avrà la meglio e starà ai dominatori dei quattro elementi riportare l’equilibrio o distruggerlo per sempre.
Un giorno, uno strano ragazzino fa la sua comparsa e le cose cambiano, che novità.

OneLouder

Shyamalan dichiara che questa storia gli è piovuta addosso; probabilmente l’ha beccato in testa, perché in questo suo nuovo film mancano tutti quegli elementi che ci facevano apprezzare (per chi lo faceva) i suoi film: complessità psicologica, climax continuamente crescente senza vedere ciò che ci stava spaventando, trovate molto originali.
Le uniche cose che dovrebbero coinvolgerci di un film come questo, la spettacolarità della padronanza dei quattro elementi e le scene di battaglia, sono copiate da film come “Il Signore Degli Anelli” e sostanzialmente non entusiasmanti.
Il film è tecnicamente ben fatto e godibile, a tratti, ma manca la sfumatura “autoriale” che distingueva il regista da un qualsiasi bravo movie maker.

Pro

Contro

Scroll To Top