Home > Recensioni > L’ultimo Esorcismo

Chi è più diabolico Satana o l’uomo?

Un pastore dedito alla pratica dell’esorcismo, più per guadagno personale che per fede nella pratica, decide di girare un documentario per dimostrare il fatto che in realtà non esistono possessioni demoniache, ma solo problemi familiari e psicologici. Accetta la richiesta di un uomo che vuole salvare la figlia dal demonio e si reca con un cameraman e una giornalista a compiere il suo ultimo, falso, esorcismo. Una volta arrivati, però, assisteranno a strani fenomeni.

OneLouder

Horror che decide di intraprendere la strada del mockumentary, il falso documentario fatto passare per vero, per incutere terrore senza fare ricorso ad effetti speciali o a mirabolanti soluzioni registiche e narrative. Ci riesce mantenendo un buon ritmo e una buona dose di sarcasmo e ironia nel dipingere il fanatismo religioso e il sistema di affari che gira dietro le pratiche degli esorcismi. Il finale, un po’ scopiazzato e molto fuori luogo, rovina in parte quanto di buono e apprezzabile c’è all’interno della pellicola.

Pro

Contro

Scroll To Top