Home > Recensioni > La Felicità Porta Fortuna – Happy Go Lucky
  • La Felicità Porta Fortuna – Happy Go Lucky

    Diretto da Mike Leigh

    Data di uscita: 05-12-2008

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Far di felicità… realtà

Sorridi alla vita e la vita ti sorriderà… È questa la regola che si è data Poppy, la dolce e bizzarra maestra londinese protagonista di “Happy Go Lucky”, film con cui Mike Leigh, dopo “Il Segreto Di Vera Drake”, torna ad analizzare gioie e dolori dell’universo femminile. Questa volta, al centro c’è proprio la felicità ma, ovviamente, nell’ombra, la sua controparte è sempre pronta ad affacciarsi – e, per contrasto, ancora più malinconica.

Tutto comincia con i titoli di testa e con una bella ragazza mora, vestita di un acceso maglione azzurro, a bordo della sua bicicletta. Lo scenario è la Londra delle piogge e del traffico che però, in questo caso, viene ritratta durante una serena giornata di sole, proprio come un allegro paesino di provincia. Lei è Poppy, 30enne, maestra elementare, con una grande voglia di sorridere e divertirsi. Niente per lei è tragico, neppure il furto della sua adorata bicicletta, per cui è capace solo di dire: “Ah, non sono riuscita nemmeno a dirle addio!”.
Non tutti, però, sono in grado di godere di ogni cosa quanto lei. A partire da Scott, suo nuovo insegnante di guida. Ma, nella stessa schiera, possiamo inserire la sorella casa-marito-figli, la collega ancora succube dei genitori e altri comprimari, ognuno con un piccolo o grande problema da affrontare.

La felicità – qui nei panni di Poppy – li sfiora, ma non può che spiazzarli, arrivando addirittura a farli soffrire. E, a proposito di panni, come non citare lo strepitoso guardaroba che indossa l’altrettanto strepitosa Sally Hawkins? Colori intensi, forme originali e tantissima fantasia: Poppy sembra davvero uscita da una fiaba. E la domanda che questo film – un gioiellino da non perdere – ci pone è: ma è proprio così strano vivere così? E la risposta è: anche questo, in fondo, è realtà.

Scroll To Top