Home > Recensioni > Le Avventure Di Fiocco Di Neve
  • Le Avventure Di Fiocco Di Neve

    Diretto da Andrés G. Schaer

    Data di uscita: 03-01-2013

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Un Fiocco di Neve per under8

Fiocco di Neve è il piccolo gorilla bianco protagonista di un film che, sulla scia di illustri predecessori cinematografici hanno fatto, coniuga recitazione dal vivo con cinema d’animazione: in sostanza, lui, insieme ad alcuni comprimari rigorosamente non umani, è una creatura 3D che interagisce con persone in carne e ossa. La sua storia comincia quando, prelevato dalla Guinea equatoriale dove era rimasto orfano, viene condotto allo zoo di Barcellona. Prima, però, della sua presentazione al grande pubblico, trascorre un mese nella famiglia della piccola Paula, che diventa in breve la sua migliore amica. Sarà grazie a lei che affronterà il perfido Luc De Sac, inquietante figuro colpito da jella nera che da anni è alla ricerca di un gorilla bianco, ingrediente principe di un incantesimo che potrebbe liberarlo una volta per tutte dalla sua sfortuna.

OneLouder

Semplice e lineare nella narrazione, “Le Avventure Di Fiocco Di Neve” è chiaro e luminoso anche nel suo messaggio, riassumibile in una frase del tipo: “Non avere paura del diverso. Amalo”. Fiocco di Neve non è infatti accettato dai suoi simili scuri. Insomma, la lezioncina è fin troppo lampante. E se uniamo questo al fatto che sul versante tecnico non siamo certo – ma neanche lo avremmo sperato, essendo questa una produzione spagnola – ai livelli a cui ci ha ormai abituati il cinema 3D americano, il film non ne esce certo a testa alta. Consigliatissimo, però, a un pubblico di piccoli davvero piccoli.

Pro

Contro

Scroll To Top