Home > Recensioni > Limitless

Attenti a ciò che desiderate

Eddie Morra, scrittore e uomo fallito, incontra per caso il suo ex-cognato che gli fa conoscere una droga particolarissima, in grado di attivare il 100% delle attività cerebrali (un uomo è in grado di utilizzarne normalmente solo il 20%). Presto diventerà ricco, attraente e onnisciente, ma dovrà rendersi conto subito degli effetti collaterali e, soprattutto, delle tante persone a cui la potente droga fa gola.

OneLouder

Ironico ma al tempo stesso interessante apologo sul desiderio tipicamente umano di ricchezza e potere, “Limitless” si fa apprezzare anche per la tematica principale singolare e curiosa e per lo stile adeguatamente videoclipparo e frenetico. Poco riuscito, invece, nelle varie sottotrame e nei personaggi secondari, fin troppo stereotipati e latori di risvolti narrativi prevedibili e banali. Non conquista totalmente, ma al tempo stesso non delude.

Pro

Contro

Scroll To Top