Home > Recensioni > Piacere Dave

C’è qualcuno… là dentro!

Non siamo soli nell’universo: tutti, una volta o l’altra nella vita, ci abbiamo riflettuto, magari tra il serio e il faceto. E gli extraterrestri – ammesso che davvero esistano – che aspetto mai avranno? Una possibile risposta ce la dà il nuovo film con Eddie Murphy, “Piacere Dave”, novanta minuti di divertimento tutti incentrati sul comico americano, in forma come non lo si vedeva da anni.

Nella pellicola diretta da Brian Robbins, gli alieni non sono altro che minuscoli esseri viventi, del tutto simili agli umani, ma dotati di una tecnologia – o forse è il caso di dire nanotecnologia? – avanzatissima, talmente avanzata da consentir loro la costruzione di un’astronave intergalattica a forma di…Eddie Murphy. È tramite questo congegno che Dave Ming Chang, capitano della nave interpretato ovviamente da Murphy, riuscirà a interagire con gli abitanti della Terra e ad esplorare sentimenti prima sconosciuti alla sua razza, come l’amore e l’estro artistico.

Ed è proprio questo connubio di comicità e buoni sentimenti a rendere il film tremendamente piacevole, anche a rischio di precipitare nel kitsch. Curioso vedere, per esempio, come i manovratori di Murphy/astronave riescano a muovere i suoi arti per fargli indossare una maglietta. Geniali poi le ricerche bibliografiche – effettuate ovviamente tramite Google, definita l’enciclopedia del sapere umano – per permettere a Dave di stare al passo nelle spassose conversazioni con gli interlocutori terrestri. E sempre benvenute, infine, le smorfie e le risate a cui l’attore americano e il suo doppiatore italiano Tonino Accolla ci hanno ormai abituati.

Completano il quadro un messaggio di fratellanza universale e un incoraggiamento alle botti piccole in cui si trova il vino buono. Ed ecco sfornato un perfetto esempio di film per tutta la famiglia – dalla nonna al figlioletto – una di quelle pellicole da rivedere sotto le festività natalizie, sgranocchiando arachidi o torrone alle mandorle. Davvero riuscito.

Scroll To Top